[ download Textbooks ] Sopravvivere alla maternitàAuthor Maddalena Molteni – Hometrainer-tests.de

Quando una donna rimane incinta per la prima volta, in genere non sa nulla Cio , pi o meno cosciente di avereun protobimbo nella pancia e che entro nove mesi in qualche modo glielo tireranno fuori Sa che tra poco non le andranno pi bene i vestiti e che non deve mangiare verdure crude non lavate, salame e culatello di Zibello Tutte le informazioni necessarie e, soprattutto, quelle non necessarie arriveranno col tempo visite e esami da fare, cosa mangiare, cosa non mangiare, posso camminare Posso correre Posso bere la birra Posso farmi la tinta Posso mettermi lo smalto E la birra la posso bere Posso fare pilates Posso prendere il sole Posso mangiare il sushi Maaa la birra La posso bere la birra E cos via solo a un certo punto solitamente inoltrato della gravidanza, mentre la donna seduta dal parrucchiere a farsi la tinta, o mentre sta correndo, o mentre sta bevendo una birra di nascosto in un fetido baretto di periferia lungo la ferrov Cosa Ah Questo non lo dovrebbe fare Va beh Mentre sta prendendo un sobrio t con le amiche in una caffetteria del centro, allora Questo va bene Eccheppalle Dicevo, proprio a questo punto che la donna in stato interessante si rende improvvisamente conto che porca la mignottona ladra avr un bambino Un bambino vero Uno che scagazza, urla, piange e avanza esigenze di varia natura deve essere accudito, lavato, cambiato, vestito, cullato, coccolato e soprattutto soprattutto deve essere nutrito Generalmente a questo punto scatta il panico Brunella Gasperini sarebbe stata orgogliosa di lei Erma Bombek sta prendendo appunti Quando leggi i suoi testi e ti ci ritrovi, con ironia, sberleffi, esagerazioni argute e ardite, pensi finalmente, non sono l unica squinternata del pianeta, anzi, ce ne sono molte con me che la seguono tutto quello che non osate dire ma solo pensare lei lo centuplica Ho comprato il libro solo perch non volevo pagare le spese di spedizione del nuovo PES no scherzo, l ho comprato perch tanti anni fa a una festa le dissi Woah, Maddy Bello il nuovo colore, stai bene.E lei mi rispose Allora funziona La gente guarda i miei capelli e non si accorge che sono ingrassata.Da l ho capito che non solo spiritosa e autoironica infatti il suo libro fa ghignare di brutto ma proprio matta In senso buono eh Una lettura semplice,scorrevole ,ironica ,se anche tu sei una sopravvissuta alla maternit o stai sopravvivando ti far sorridere e pensare che forse sicuro le mamme perfette son invenzione Libro adatta per una lettura veloce e molto simpatica,a me piaciuto Il libro un bicchiere di frizzante e fresca aranciata Leggero e simpatico, perfetta lettura da ombrellone Come si dice dalle mie parti fa sbellicare dalle risate..stupendo come il blog Libro godibile e a tratti divertente, si legge in meno di due giorni La Molteni per la preferisco nelle sue ricette di resistenza urbana. Divertente, ironico, spensieratol ho letto in un paio di giorni e mi ha fatto ridere moltissimo Da mamma mi sono riconosciuta in tante situazioni descritte da Maddalena con quel p di leggerezza di cui tanto si sente bisogno in questa fantastica avventura di essere genitori Super consigliato